Giardino di Ninfa
Il giardino di Ninfa

Sono stati più di 110 mila i visitatori che nel 2018 sono rimasti affascinati dalla bellezza del Giardino di Ninfa e del Castello di Sermoneta. Un boom di presenze destinato a crescere anche per il 2019.

La Fondazione Roffredo Caetani ha deciso, perciò, di mettere a disposizione dei turisti un programma di iniziative e progetti che consentiranno di ampliare l’offerta e facilitare le prenotazioni. Come ad esempio “Ninfa nelle stagioni” e i “Sabati del Parco Letterario” dedicati a Marguerite Chapin.

Saranno, inoltre, creati dei nuovi loghi per avere un’immagine coordinata che favorisca la riconoscibilità dei prodotti provenienti dalla Tenuta Caetani, dei nuovi gadget e del materiale didattico per i più piccoli.

Il tutto contribuirà a rendere il Giardino di Ninfa e il Castello di Sermoneta dei marchi registrati.

“Da sempre puntiamo alla valorizzazione culturale, storica e ambientale di questi meravigliosi luoghi – ha affermato il presidente della Fondazione Caetani, Tommaso Agnoni – Mostre, pubblicazioni, eventi, convegni, tesi alla conservazione del patrimonio archivistico. Oggi questo impegno, grazie anche allo studio condotto proprio lo scorso anno sui visitatori del Giardino di Ninfa, si allarga ulteriormente, servendosi anche delle nuove tecnologie che ci aiutano a rendere più fruibile il lavoro condotto dalle tante persone che si trovano dietro”.