Claudio Gavillucci

Claudio Gavillucci non tornerà ad arbitrare, almeno per ora. Il presidente del Collegio di Garanzia dello Sport, Franco Frattini, ha accolto l’istanza cautelare invocata dall’Associazione italiana arbitri sul caso dell’arbitro di Latina che era stato reintegrato da una sentenza della Corte Federale d’Appello. Dunque l’esecutività di quella sentenza è sospesa. 

Claudio Gavillucci era stato convocato al ritiro degli arbitri del Can A di Coverciano per domani. L’11 marzo si terrà l’udienza per discutere nel merito. Lo ha reso noto il Coni, informando che nella stessa giornata si terranno udienze dinanzi alle Sezioni Unite anche per altre questioni, tra le quali il ricorso della Juventus contro l’assegnazione dello scudetto 2006 all’Inter.

L’arbitro di Latina era stato sospeso al termine dello scorso campionato. Ma lui non ha mai accettato la pronuncia e ha dato il via a una battaglia legale destinata ad andare avanti. Ad un passo dal reintegro e dal ritorno in campo, oggi l’amara sorpresa. Adesso non rimane che attendere l’11 marzo.