mercoledì 5 Ottobre 2022

Gaeta, piazza Bonomo allagata. Scatta la polemica sulla nuova rotonda

di Redazione – È costata quasi un milione di euro, ma non ha retto alle prime piogge. È Piazza Bonomo a Gaeta, dove è appena stata costruita una rotatoria che doveva essere un fiore all’occhiello per l’amministrazione Mitrano. Invece con le piogge di ieri si è trovata di nuovo completamente sommersa d’acqua, mentre oggi sarebbero saltati i tombini. Il Sindaco Cosmo Mitrano ha scaricato le responsabilità su Acqualatina e alla rottura di una fogna.

Non la pensa così il Movimento 5 Stelle di Gaeta. “Sembra chiaro a tutti – scrivono i pentastellati – esperti e non, che i ‘nuovi scarichi’ della ‘nuova piazza’, sono stati mal congeniati e mal realizzati, riuscendo nell’ardua missione di peggiorare il deflusso delle acque, in una zona già deficitaria”. I pentastellati riconoscono parte della responsabilità ad Acqualatina, che, dicono, dovrebbe fare più manutenzione. Ma i veri colpevoli sono altri. “L’amministrazione comunale è invece la principale responsabile relativamente ai difetti di progettazione/costruzione della “nuova piazza” – accusano – ed ha il dovere di risarcire i commercianti addebitando il costo ai diretti responsabili: progettista, ditta appaltatrice, e in via solidale prelevando dai portafogli del sindaco e dell’assessore ai lavori pubblici”. La nota termina con la richiesta di dimissioni di Sindaco e Giunta.

CORRELATI

spot_img
spot_img