Conclusi i lavori a Gaeta del primo stralcio di un intervento di restyling di Corso Italia.

Il costo complessivo dei lavori è di 1 milione e 500 mila euro di fondi comunali.

“La prima tranche di lavori di riqualificazione di Corso Italia – spiega il sindaco Cosmo Mitrano – si inserisce pienamente negli asset su cui ci siamo mossi in tutti questi anni. L’obiettivo è quello di riqualificare il territorio attraverso mirati lavori pubblici con la finalità di rendere la nostra città ancora più bella, accogliente e soprattutto sicura e vivibile”.

Corso Italia è ulteriormente abbellita dalla presenza di bellissime palme donate da Nicola Del Roscio.

“Abbiamo pensato, progettato e realizzato importanti lavori pubblici per una Gaeta a passo con i tempi, una città sostenibile, attraverso il decoro urbano, la riqualificazione delle aree, la realizzazione su tutto il territorio comunale della pista ciclabile. Proseguiamo – aggiunge Mitrano – impegnandoci alacremente su tutto il territorio, dal centro alla periferie, cercando di superare le difficoltà economiche ed impegnandoci nella ricerca di fondi da investire per il cambiamento di Gaeta, in termini di riqualificazione, ammodernamento ed abbellimento”.

I lavori che proseguiranno dopo l’estate fino a completamento dell’opera e per innalzare i livelli di sicurezza, verranno posizionati gli attraversamenti rialzati che andranno a limitare la velocità dei veicoli.

“Abbiamo puntato soprattutto sulla sicurezza – spiega l’assessore Angelo Magliozzi – realizzando una carreggiata a norma con l’intento di far rallentare i mezzi in transito migliorando gli standard di sicurezza per i pedoni ed autisti mantenendo lo stesso numero di parcheggi. Una rivoluzione anche in termini di efficientamento energetico non solo su tutto il tratto di Corso Italia con i nuovi pali della luce a led mentre, ad oggi, grazie alla generosità della Fondazione Del Roscio, abbiamo piantumato 12 gruppi ciascuno costituito da tre palme con rispettivi impianti di irrigazione“.