La Signora del Vento
La Signora del Vento

Una spaventosa notte da maltempo, quella appena trascorsa, al porto commerciale di Gaeta.

Le mareggiate, che hanno superato i 40 nodi, si sono abbattute sulla costa, danneggiando numerose imbarcazioni.

Ad essere colpita soprattutto la nave scuola “La Signora del Vento”. Dopo aver rotto gli ormeggi, si è ritrovata presso i cantieri dell’Italcraft con due alberi spezzati.

Divenuta simbolo della città per l’eccezionale fascino e per i corsi di formazione degli studenti dell’Istituto nautico “Giovanni Caboto”, era approdata a Gaeta nel 2016.

Lunga 85 metri, ha operato per oltre 30 anni nei mari baltici. Può ospitare fino a 200 persone in navigazione. Dispone di 25 cabine, pronte ad accogliere all’incirca 54 turisti.