Lo sport torna ad essere il veicolo principale per promuovere principi e valori propri della solidarietà e della condivisione.

Partendo da questo spunto gli imprenditori di Unindustria Cassino e Latina, l’ amministrazione comunale di Gaeta e le vecchie glorie del Gaeta calcio si sfidano sera nella “Partita del cuore”  presso lo stadio comunale Riciniello di Gaeta.

Obiettivo: raccogliere fondi per l’acquisto di un idoneo pulmino necessario alla mobilità delle persone diversamente abili.

L’iniziativa, che si svolgerà oggi, venerdì 7 giugno, alle 18, è stata sposata dal presidente di Unindustria Cassino Davide Papa e dal presidente di Unindustria Latina, Giorgio Klinger, scesi in campo con la squadra degli imprenditori condividendo l’idea di promuovere l’organizzazione di questa “partita del cuore”.

Ad arbitrare il triangolare Marco Gabriele, ex arbitro di serie A.

Le maglie per Unindustria sono state  messe a disposizione dal Frosinone Calcio.

Hanno inoltre contribuito per l’iniziativa, pur non giocando, l’azienda Albatros di Gran Tour s.r.l., e l’azienda CB&C.

A presentare l’iniziativa, sostenuta oltre che da Unindustria, dal Comune di Gaeta e dall’associazione Don Bosco, Erasmo Lombardi di Perna, mentre l’assicurazione per i calciatori è stata donata da Unipol.