giovedì 2 Dicembre 2021

Gaeta, morto l’anziano picchiato in strada: 47enne accusato di omicidio

È morto l’anziano di Gaeta, Alessandro G., che nel tardo pomeriggio di domenica 14 marzo è stato picchiato da un 47enne già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato identificato e denunciato, ora la sua posizione si aggrava ulteriormente: si procede infatti per omicidio preterintenzionale.

La famiglia della vittima ha preannunciato che si costituirà parte civile tramite il legale di fiducia, l’avvocato Vincenzo Macari, per tutelare in ogni sede le proprie ragioni.

I familiari procederanno a sporgere querela per il delitto di calunnia. Il 47enne infatti dopo aver malmenato l’anziano, aveva chiamato la polizia dicendo che aveva notato un uomo che si stava denudando e che lo aveva rimproverato e strattonato per farlo allontanare. Una ricostruzione, che almeno in base alle prime indagini, sarebbe priva di fondamento.

I familiari della vittima, il giorno successivo, avevano infatti raggiunto il commissariato per spiegare come il giorno precedente, il loro caro era stato brutalmente percosso in strada. La moglie aveva specificato che al termine della messa della domenica non aveva trovato il marito, rimasto ad attenderla nel piazzale.

La donna, tornata a casa, lo aveva visto in un lago di sangue, con l’orbita oculare visibilmente tumefatta. Proprio il marito le aveva allora raccontato che in strada, era stato colpito senza alcun motivo con un pugno al volto da uno sconosciuto, a causa del colpo ricevuto l’uomo era caduto violentemente a terra.

L’anziana persona era stata trasferita d’urgenza dall’ospedale di Formia all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, e sottoposta a un delicato intervento chirurgico per la riduzione di un ematoma celebrale. Purtroppo questo non è bastato a salvargli la vita.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img