visite invalidità
Cosmo Mitrano

di Daniela Pesoli – Il Comune di Gaeta ha varato una manovra economica da 606 mila euro per far fronte all’emergenza Covid-19.

Si tratta di fondi comunali destinati al welfare per dare, come recita il titolo dato all’iniziativa, “un sostegno a tutti”.

Le risorse individuate sono spalmate su quattro misure di aiuto, indirizzate a persone con disagio socio-economico, famiglie che hanno all’interno persone con patologie cliniche, minori di età compresa tra i 6 e i 14 anni e studenti diversamente abili.

Alle prime verranno forniti buoni spesa e medicinali e alle seconde assistenza e rimborsi spese per assistenza domiciliare, trasporto in strutture specializzate e visite specialistiche.

Ai minori che frequentano le scuole dell’obbligo verranno forniti i kit per studiare e sostegno alla didattica, ai ragazzi con disabilità il servizio di assistenza scolastica specialistica educativa a distanza.

Questi, in sintesi, gli aiuti che arrivano dal Comune di Gaeta ai cittadini meno abbienti e alle famiglie più fragili che risentono maggiormente dell’emergenza in atto, da richiedere attraverso i servizi sociali.