Il presidio sanitario “Monsignor Di Liegro” di Gaeta va valorizzato e potenziato anche per il dopo Coronavirus.

Il sindaco Cosmo Mitrano ha lanciato questo obiettivo in un videomessaggio nel quale ha presentato la raccolta di fondi avviata per acquistare attrezzature e macchinari per l’ex ospedale, dove recentemente è stato riaperto il reparto di malattie infettive per assistere pazienti Covid.

“Una grande opportunità realizzata grazie alla disponibilità della Asl – ha detto Mitrano – che ha permesso di dare al territorio un presidio per i malati di Coronavirus, ma che ci permette anche di guardare al Di Liegro come un presidio che possa continuare ad offrire servizi una volta terminata l’emergenza, nell’ambito di un nuovo modello di sanità pubblica che, sulla scorta di questa esperienza, va ripensato e riprogrammato”.

Di qui l’apertura di un conto corrente per raccogliere donazioni a sostegno della struttura in questa fase e successivamente.

L’iniziativa si chiama “Insieme possiamo farcela a realizzare un sogno” e si aggiunge – ha ricordato il sindaco – alle altre numerose messe in campo per fronteggiare la crisi sanitaria e quella economica provocate dalla pandemia.