lunedì 25 Ottobre 2021

Gaeta, lavoro nero e mancato rispetto delle normative: 2 ditte edili sospese

Negli ultimi giorni i controlli ai cantieri edili effettuati dai carabinieri di Gaeta hanno portato a diverse denunce e a sanzioni per 9mila euro.

Insieme al Nil e alla Asl di Latina, i militari hanno sanzionato il proprietario di una ditta sospendendo l’attività imprenditoriale. Sarebbe infatti stato impiegato 1 lavoratore in nero e sarebbe stata violata la normativa Covid.

L’amministratore unico, un 41 enne di Gaeta, è stato anche denunciato per mancato stoccaggio ed evacuazione dei detriti del ponteggio peraltro privo di idoneo parapetto, per lavori in quota, nonché il geometra della ditta, un 38 enne di Formia, per mancato adeguamento del piano di sicurezza e coordinamento.

Non sono gli unici che lavoravano senza seguire le regole. Un’altra impresa edile con sede legale a Itri è stata sospesa per violazione della normativa Covid.

CORRELATI

spot_img
spot_img