partenza nave
"La Signora del Vento" prima dei danni da maltempo

“La Signora del Vento” rinasce da Civitavecchia.

Il maestoso motoveliero è tornato a solcare il mare questa mattina con a bordo l’equipaggio.

Giungerà nel porto romano domani, dando così finalmente inizio alle operazioni di recupero.

Danneggiata da una terribile mareggiata e da micidiali raffiche di vento unite alle abbondanti piogge, la nave scuola splenderà ancor di più.

Con i suoi 85 metri di lunghezza, “La Signora del Vento” è seconda solo alla “Amerigo Vespucci”.

Dopo aver viaggiato tra le acque del Nord, nel 2006 viene ristrutturata dalla società italiana di navigazione per adeguarla agli standard di sicurezza necessari all’ottenimento della bandiera.

A dicembre dello stesso anno è stata donata dal gruppo Acque minerali Uliveto-Brio blu Rocchetta all’Istituto Caboto di Gaeta che, tramite i finanziamenti del Miur, l’ha rivisitata e adattata per attività di addestramento.