Borsa internazionale del turismo di Milano
Angelo Magliozzi e Lorenza Bonaccorsi

C’è anche Gaeta con il suo patrimonio culturale, storico e naturalistico, alla Borsa internazionale del turismo di Milano.

La manifestazione, in programma dal 10 al 12 febbraio, si conferma la più importante vetrina per la promozione turistica di molte regioni italiane.

Una valida opportunità che rafforza l’immagine e l’economia locale della città pontina.

“Gaeta – ha commentato il sindaco Cosmo Mitrano – è presente all’interno dello stand del Lazio, in un contesto prestigioso che vede la partecipazione di migliaia di tour operator nazionali ed internazionali. Un’occasione che abbiamo colto al volo e che è in linea con il progetto di destagionalizzazione turistica, rappresentato soprattutto dalle Favole di Luce. Il nostro compito è quello di rendere questo luogo ancora più bello, accogliente e con servizi funzionali a beneficio dei residenti e visitatori”.

A dimostrare le enormi potenzialità di Gaeta il vice sindaco e assessore al turismo Angelo Magliozzi. Accolto dall’assessore regionale Lorenza Bonaccorsi, è intervenuto nel corso del convegno milanese: “I Borghi Marinari del Lazio”.

“Il Comune di Gaeta – ha affermato – ha l’onore di essere capofila del distretto turistico della Regione Lazio. Raccontare la mia città significa far conoscere un più ampio territorio che abbraccia anche le isole ponziane. Un distretto turistico che in questi anni è stato il punto di forza per il settore balneare, culturale, religioso, naturalistico, crocieristico ed enogastronomico. Siamo certi che non tarderanno ad arrivare i risultati auspicati”.