controlli polizia

Tre persone, un uomo e due donne, in trasferta dalla Campania a Gaeta per spacciare cocaina.

Fermati sabato pomeriggio dalla polizia per un controllo avevano mostrato subito nervosismo davanti agli agenti e non erano stati in grado di giustificare la loro presenza nel Comune pontino.

Dalla perquisizione, effettuata dal personale femminile, una delle due donne, di 23 anni, è stata trovata in possesso di cinque pezzi di hashish, nascosti nel reggiseno, per un peso complessivo di 20 grammi.

L’uomo, di 37 anni, perquisito a sua volta, è stato trovato con mille euro in contanti.

Controllata anche la vettura, grazie anche ad una unità cinofila: il cane antidroga “Dafil” della compagnia della Guardia di finanza di Formia, che ha scovato due involucri in cellophane contenenti 36 dosi di cocaina, per un totale di 20 grammi, nascosti all’interno del sottotetto, nel punto adiacente lo specchietto retrovisore.

L’uomo è stato arrestato e la donna denunciata, entrambi per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.