giovedì 8 Dicembre 2022

Gaeta, estorsione dopo un rapporto sessuale: arrestati due romeni

Aveva avuto un rapporto sessuale fuori dal matrimonio, da allora la vita di un professionista di Gaeta, padre di famiglia si è trasformata in un incubo. L’uomo è finito vittima delle richieste di denaro della donna e di un suo complice, ai quali si è visto costretto a consegnare 15 mila euro. Un ulteriore richiesta di 50 mila euro ha spinto il malcapitato a denunciare tutto alla Polizia di Gaeta, che ieri ha arrestato i due responsabili, la donna 29enne e il complice 26enne, entrambi di nazionalità romena, bloccati a Formia, su ordine della Procura di Cassino. I due erano arrivati addirittura a sequestrare l’imprenditore, successivamente picchiato nelle campagne gaetane.

Per entrambi è scattata l’accusa di estorsione continuata e sequestro di persona. L’uomo dovrà rispondere anche dell’ipotesi di falso documentale, perché al momento dell’arresto ha esibito documenti di identità palesemente contraffatti e sui quali sono in corso accertamenti. I due si trovano ora negli istituti penitenziari di Roma e Cassino.

CORRELATI

spot_img
spot_img