riprese Compromessi Sposi Formia Gaeta

Gaeta contro Formia, Formia contro Gaeta. E’ l’eterna rivalità che contraddistingue le principali città del Sud Pontino. Due comuni diversi tra loro che per una volta smetteranno di guardare con invidia “l’erba più verde del vicino.” L’occasione verrà offerta dalle riprese del film “Compromessi Sposi”, per la regia di Francesco Miccichè.

A partire da lunedì 5 novembre Formia e Gaeta diventeranno, dunque, location perfette per girare scene cinematografiche con gli attori Diego Abatantuono, Ricky Memphis e Vincenzo Salemme. Un importante strumento di promozione turistica e imprenditoriale che vedrà coinvolti il Palazzo comunale di Piazza XIX maggio a Gaeta, il Borgo di Mola e il Grande Albergo Miramare di Formia.

Sulla scia della commedia “Benvenuti a Sud” di Luca Miniero, “Compromessi Sposi” racconta del colpo di fulmine tra Riccardo e Ilenia. Umberto (Vincenzo Salemme), irreprensibile sindaco di Gaeta, dall’aria severa, dedito al lavoro, a volte scorbutico ma di sani principi, mentre è nel suo ufficio invaso da incartamenti e registri, riceve dal giovane impiegato Primo, il foglio di una pubblicazione di nozze. E’ della figlia Ilenia con Riccardo Zampiretti. Nello stesso momento Diego (Diego Abatantuono), imprenditore e costruttore leghista, nella sua azienda Zampiretti & Figli, viene a conoscenza da un post ricevuto dalla figlia Claudia sul cellulare, che il figlio Riccardo ha deciso di sposarsi a Gaeta, con Ilenia, una “blogger” appena conosciuta. Tra Diego e Vincenzo si scatena una silenziosa guerra: entrambi hanno appena deciso, tacitamente, che “questo matrimonio non s’ha da fare”.

Prodotto da Camaleo, il film intende gettare le basi per una politica comprensoriale che faccia rinascere tutte le città della magnifica Riviera di Ulisse.