di Daniela Pesoli – I test sierologici effettuati sugli operatori della Polizia locale di Gaeta hanno rilevato un solo positivo agli anticorpi IgG. Lo ha comunicato il sindaco Cosmo Mitrano al termine del primo screening eseguito nell’ambito dei dipendenti comunali, spiegando il significato del risultato.

“La positività riscontrata – ha detto – vuol dire che la persona è stata in contatto con la malattia Covid-19. L’operatore ha ricordato che, a fine febbraio, si era recato al Nord e che al suo ritorno ha avuto la febbre, ma evidentemente il corpo aveva reagito sviluppando gli anticorpi. Questo è un esempio di un caso asintomatico e il test ci ha permesso di far effettuare subito il tampone alla persona, che è risultato negativo. E’ la dimostrazione che il test serve”.

Da sempre il sindaco di Gaeta ha sostenuto la necessità di sottoporre ai test sierologici il più ampio numero possibile di cittadini.

“Lo screening che abbiamo avviato – ha ribadito Mitrano – occorre per avere una mappatura del contagio, un importante studio di prevalenza che continua ad essere indispensabile perché l’emergenza non è finita”.