mercato turistico cinese

Importante riconoscimento quello conferito alla città di Gaeta dal Centro per il libro e la lettura in accordo con l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Si tratta del “Città che legge”, titolo conferito a quelle amministrazioni che promuovono la crescita socio-culturale della cittadinanza promuovendo la lettura soprattutto tra i più giovani.

“Una Città che legge – spiega soddisfatto il sindaco Mitrano – è una città ricca di quei valori fondamentali per l’intera comunità. La lettura è uno strumento di crescita culturale e personale. Gaeta “Città che legge” è soprattutto un riconoscimento che attesta l’impegno profuso in questi anni e che ha visto la nostra Amministrazione promuovere diverse iniziative e rassegne letterarie rivolte a tutte le fasce d’età. Incontri pubblici che si sono svolti, fin quando possibile, nelle nostre piazze, scuole e presso la Biblioteca Comunale “S. Mignano”. Anche durante il periodo di lockdown non abbiamo rinunciato al piacere della lettura condivisa con video-collegamenti e dirette streaming”.

Tanti gli appuntamenti di lettura svolti presso la biblioteca comunale, le scuole, le librerie e le associazioni della città, che hanno visto soprattutto il coinvolgimento degli alunni degli Istituti comprensivi e delle scuole superiori. Tra le altre ricordiamo “Gaeta incontra gli autori”, “Libriamoci in classe”, “Piedini in viaggio”, “LeggereFacile”, “Leggere tutti” e “Maggio dei Libri”.