E’ arrivata a Gaeta la nave americana USS New York (LPD-21) costruita in parte con l’acciaio delle Torri Gemelle. A bordo ci sono 400 persone di equipaggio, ma può trasportare fino a 700 Marines.

Dopo l’11 settembre 2001, fu il Governatore di New York George E.Pataki che con una lettera al Segretario della Marina Militare Gordon R.England chiese che la Navy conferisse il nome USS New York ad una unità di superficie impegnata nella “Guerra al Terrorismo”, in onore alle vittime del tragico avvenimento che colpì lo Stato di New York.

Una parte della prua è stata costruita con l’acciaio ricavato dalle macerie delle Torri Gemelle del Trade Center di New York. La fusione rappresenta meno di un millesimo del peso totale della nave, e nel settembre 2003 è stata versata in stampi di circa 7,5 tonnellate. In quella occasione gli operai del cantiere trattarono il materiale con la riverenza solitamente riservata alle reliquie religiose.