lunedì 30 Gennaio 2023

Furti e danneggiamenti a Priverno: i carabinieri arrestano due uomini. Denunciato un terzo

Nottata decisamente movimentata quella appena passata a Priverno, coi militari della locale caserma dei carabinieri impegnati in due distinte operazioni che hanno portato a due arresti ed una denuncia.

In prima battuta, i militari arrestavano nella flagranza dei reati di “furto aggravato e danneggiamento” un 37enne ed un 27enne del luogo.

I due erano fermati dai carabinieri subito dopo aver rubato, da un’auto parcheggiata per strada, una borsa da donna contenente prodotti per l’igiene personale e della casa. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al proprietario.

I successivi accertamenti consentivano di accusare i due anche di numerosi tentativi di furto e danneggiamenti a danno di circa venti autovetture parcheggiate nel centro storico, avvenuti nelle ore precedenti all’arresto.

I ladri sono ora detenuti presso le proprie abitazioni in attesa del rito direttissimo.

Un’altra persona, residente nel comune lepino, nella notte veniva denunciata, sempre dai carabinieri, per tentato furto: si tratta di un 29enne che aveva tentato di di forzare il vano sottosella di un ciclomotore parcheggiato in strada. L’intento non era riuscito per l’intervento del proprietario del mezzo.

CORRELATI

spot_img
spot_img