no al patto delle poltrone
Nicola Calandrini

Contro i giochi di palazzo che hanno portato alla costituzione del neonato Governo giallo-rosso, Fratelli d’Italia Latina scende in piazza Montecitorio a Roma.

Con auto, pullman e treni, una folta delegazione provinciale si darà appuntamento lunedì 9 settembre alle 10.30.

“Abbiamo raccolto l’appello di Giorgia Meloni per dire no al ‘patto delle poltrone’ – ha dichiarato il senatore Nicola Calandrini – I risultati delle ultime elezioni dimostrano che c’è tanta voglia di centrodestra, che da un anno e mezzo vince praticamente ovunque. Quando Salvini ha aperto la crisi, doveva essere naturale andare a votare e ridare la parola agli italiani. Invece Pd e Movimento 5 stelle, che fino al giorno prima si erano reciprocamente insultati, hanno trovato un improbabile accordo pur di mantenersi stretta la poltrona. Quanto accaduto è semplicemente vergognoso”.

“Porteremo bandiere tricolori e senza simboli di partito, insieme a tutti coloro che vogliono rivendicare la sovranità e il diritto di scegliere il proprio rappresentante – ha concluso Calandrini – A questa manifestazione hanno aderito tantissime associazioni del mondo politico, economico e sociale. Quella che qualcuno ha osato definire un’iniziativa ‘eversiva’, sta raccogliendo consensi oltre ogni aspettativa“.