martedì 24 Maggio 2022

La classe dirigente Fratelli d’Italia della provincia di Latina riunita a Fondi

Nella serata di ieri Fratelli d’Italia ha riunito a Fondi la sua classe dirigente per un convegno dal titolo “Bandi europei e PNRR”.

L’iniziativa, che rientra tra gli eventi organizzati dal partito europeo dell’ECR, è stata anche occasione per fare il punto circa la Legge di Bilancio in discussione al Senato, la crescita del partito, le imminenti elezioni provinciali e per scambiarsi gli auguri di Natale.

“Abbiamo scelto di vederci a Fondi perché è per noi il comune simbolo del buon lavoro che è portato avanti dal partito locale anche in un contesto non facile – ha spiegato il coordinatore provinciale Nicola Calandrini -. Dopo l’appuntamento elettorale con il rinnovo della presidenza e del consiglio provinciale che ci aspetta domani, procederemo con la riorganizzazione del partito in dipartimenti territoriali così come disposto da Giorgia Meloni. Questo ci permetterà di essere ancora più presenti e operativi in ogni area. Io stesso ho preso l’impegno di tornare ad essere più presente nei territori, Comune per Comune, per parlare dei risvolti che avrà la Legge di Bilancio, come era mia consuetudine prima della pandemia” ha concluso il senatore Calandrini lasciando la parola a Nicola Procaccini.

L’eurodeputato ha annunciato una diretta mercoledì alle 17.30 sulla sua pagina Facebook e su quella di Fratelli d’Italia per tutti coloro che vogliano sapere di più su come accedere ai finanziamenti del PNRR nei propri Comuni.

“Insieme a Nicola Calandrini e a Nicola Procaccini continuiamo a lavorare per la crescita del partito. Il nostro prossimo obiettivo sono le elezioni provinciali dove sosteniamo Giovanni Agresti presidente. In passato siamo stati entrambi assessori provinciali e ho avuto modo di conoscere personalmente la sua serietà. Con la sua vittoria sappiamo di affidare la Provincia all’uomo giusto”, ha invece affermato il vice portavoce regionale Enrico Tiero.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img