Il progetto di unità del centrodestra è lontano dal trovare compimento ma a Terracina intanto il gruppo di Fratelli d’Italia, e il sostegno alla candidatura di Roberta Tintari a sindaco, continuano a crescere.

Ieri l’ufficializzazione non solo della candidatura di Massimiliano Fornari ma anche del passaggio in blocco del suo gruppo nel partito di Giorgia Meloni.

“Ringrazio Nicola Procaccini e il vice coordinatore regionale, Enrico Tiero, per avermi accolto in Fratelli d’Italia. Il mio è un ritorno – spiega Fornari – dopo gli anni trascorsi in Alleanza nazionale. Dopo l’ esperienza civica, entro in un partito in crescita perché ritengo che in questo momento occorre riprendere un percorso all’interno di un partito, per dare il nostro contributo alla crescita della città e del territorio. Insieme a me aderisce in blocco tutto il mio movimento civico che ho coordinato fino a oggi e ritengo ci siano tutte le potenzialità e professionalità per dare il nostro contributo per il progetto politico di Fratelli d’Italia e per la crescita della città”.

Una crescita che si sta consolidando nella città che, tra qualche mese, sarà chiamata a rinnovare il consiglio comunale e il sindaco.

La scelta del partito è stata quella della continuità amministrativa intorno alla quale si sono raccolte diverse liste civiche.

“Accolgo con piacere la scelta di Massimiliano. Il suo è un ritorno a casa dopo l’esperienza civica, e la sua decisione di  farlo con Fratelli d’Italia mi rende davvero soddisfatto. Con Massimiliano – afferma l’europarlamentare Nicola Procaccini – ci incontriamo di nuovo dopo aver iniziato insieme il nostro impegno politico nel movimento giovanile delle destra italiana e sono certo che, insieme al suo gruppo, saprà dare un contributo di qualità”  ”.

L’obiettivo è guardare avanti quindi, oltre le tensioni e possibili polemiche.

“Da coordinatore della lista di Fratelli d’Italia – interviene Fabio Minutillo – do’ il benvenuto a Massimiliano Fornari e a tutto il gruppo che entra a far parte della nostra famiglia. Ringrazio anche il coordinatore provinciale Enrico Tiero per il suo supporto e per il lavoro svolto”.

Terracina è solo una delle città in cui Fratelli d’Italia sta avanzando a suon di nuove adesioni che partono dal radicamento sul territorio per arrivare ad una crescita costante e solida.

“Si tratta di un altro tassello importante per il nostro partito. Massimiliano e la sua squadra – spiega il vice coordinatore regionale Enrico Tiero – hanno condiviso un percorso politico e il progetto attorno ad un candidato sindaco come Roberta Tintari. Cresce ulteriormente il nostro partito a Terracina, grazie anche a Nicola Procaccini che ha saputo portare la città di nuovo al livello che merita. Fratelli d’Italia a Terracina ha un ottimo gruppo di persone serie e concrete, specchio del lavoro e della concretezza del nostro leader nazionale, Giorgia Meloni”.