Meloni case popolari

Il leader di Fratelli d’Italia attesa a Terracina a sostegno del candidato sindaco Roberta Tintari.

Giorgia Meloni avrebbe dovuto fare prima tappa a Fondi ma l’appuntamento è stato cancellato.

Nelle settimane che dividono dal voto il tour elettorale si fa sempre più intenso ed impegnativo. Quello di Terracina, spiegano gli esponenti di Fratelli d’Italia, è l’unico intervento pubblico di Giorgia Meloni nel Lazio e uno dei pochi a livello nazionale insieme alle tappe nelle regioni al voto.

“Ringrazio Giorgia Meloni per la sua disponibilità nel confermare l’appuntamento di Terracina, che non era scontato, visti gli impegni stringenti – spiega il senatore e coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Latina, Nicola Calandrini – per la campagna elettorale per le Regionali, dove si gioca una partita importantissima per le conseguenze che queste potranno avere sul piano nazionale. E ringrazio anche Giulio Mastrobattista che ha avuto la lungimiranza di chiedere alla nostra leader di rinunciare all’appuntamento di Fondi, a seguito delle polemiche dei giorni scorsi. Auspico che adesso tutti tornino a parlare di programmi, mettendo da parte ogni tentativo di uso distorto dei fatti”.

“Comprendo il dolore della scelta compiuta da Giulio di rinunciare alla presenza di Giorgia Meloni, per evitare a lei e a Fratelli d’Italia di vedere rinfocolate le ignobili strumentalizzazioni che hanno fatto del profilo Twitter del candidato di una delle liste civiche, ritratto in pose assurde, un caso nazionale. So che Giorgia – afferma l’europarlamentare Nicola Procaccini – ha molto appezzato la scelta di Mastrobattista e, a maggior ragione, credo sarà ancora più bello quando verrà a Fondi per celebrare la vittoria di Giulio o a supporto nell’eventuale ballottaggio”.

Il riferimento è alla candidatura di Cristian D’Adamo che nella sua biografia e tra le sue immagini inneggiava al fascismo, all’antisemitismo e all’omofobia.

Il tutto senza avere nulla a che fa nè con i valori nè tanto meno con Fratelli d’Italia considerato che la sua candidatura è inserita in una lista civica.

“Giulio Mastrobattista ha compiuto una scelta di responsabilità che ci conferma l’eccellente qualità del nostro candidato sindaco, in risposta a quanti in questi giorni stanno attaccando lui e Fratelli d’Italia. Siamo certi che la visita di Giorgia Meloni a Fondi è – conclude il vice portavoce regionale Enrico Tiero – solo rimandata a quando insieme festeggeremo il successo di Fratelli d’Italia a Fondi e Terracina”.

L’incontro di Terracina si svolgerà all’interno dello Stadio della Vittoria, in via Cesare Battisti a Borgo Hermada e si svolgerà nel pieno rispetto della normativa Covid.

L’ingresso del pubblico allo stadio è previsto quindi a partire dalle 19.30.