Claudio Fazzone ha nominato Gianluca Quadrini, recordman di voti alle provinciali con il sistema ponderato, vice coordinatore regionale del Lazio con delega su Frosinone.

Una scelta non casuale che arriva a ridosso delle elezioni europee e nel territorio che “fa capo” a Mario Abbruzzese.

In una lettera Fazzone si rivolge a Quadrini “consapevole dell’importante compito che ti sto affidando e certo che lo saprai portare avanti al meglio, in virtù delle tue capacita’ e dell’attaccamento alle nostre idee quale hai sempre dimostrato”.

Per Fazzone “la provincia di Frosinone necessita di cambiare subito passo sviluppando politiche di ripresa economica ed occupazionale, con un occhio attento verso la sicurezza pubblica, scuole, strade e in particolare le tematiche ambientali.

Per questo “il lungo e proficuo percorso politico che ti caratterizzano, la tua rettitudine, la stima immutata che nei tuoi confronti nutrono i cittadini, rappresentano, oggi più che mai, un elemento di forza per contribuire a una sempre maggiore apertura del nostro partito – conclude Fazzone – alle esigenze delle nostre comunità”.

In tutto questo la conta del partito potrebbe superare i confini della provincia di Latina.

E creare qualche mal di pancia proprio al gruppo di Abbruzzese.