Campo-25-Ponti-Formia
Il Campo 25 Ponti a Formia

Proseguono i lavori di Acqualatina per ridurre le perdite di rete a Formia e contrastare il rischio di una nuova crisi idrica. Ne hanno parlato i tecnici di Acqualatina e il commissario straordinario Maurizio Valiante in un incontro che si è tenuto martedì su richiesta dell’amministrazione di Formia. Il primo punto toccato riguarda i lavori di Via della Conca, dove si sono recuperato 10 litri al secondo e si conta di arrivare entro l’estate a 12, poi a 60.

Per quanto riguarda i prossimi interventi, Acqualatina proseguirà i lavori sulle zone centrali di Via Lavanga e Via Vitruvio, nonché sulle aree periferiche di Via Pientime, Via Acquarola e Via Farano. Il commissario straordinario ha chiesto di limitare i disagi per la popolazione, soprattutto in vista della stagione estiva. Acqualatina accogliendo in pieno questa richiesta, ha risposto che gli interventi prevedono l’ausilio di tecnologie di ultima generazione, che non richiedono scavi (no-dig), già utilizzate con successo in altre aree dell’Ato4. In questo modo si garantirà una riduzione dell’impatto sulla viabilità, nonché una diminuzione dei costi e dei tempi di intervento.

Per quel che riguarda eventuali perdite al serbatoio di Sant’Antonio, al momento non sono state rilevate. A breve saranno utilizzati rilievi fotografici e una termocamera su un elicottero per scansionare l’intera area. Infine, si è parlato degli interventi al campo pozzi 25 Ponti. Qui Acqualatina ha precisato che si sta seguendo il programma: sono attualmente in corso le opere di perforazione del secondo pozzo ed è in fase conclusiva l’iter di approvazione per la realizzazione degli altri pozzi previsti.