L’aumento dei contagi, il timore che potesse scattare la cosiddetta “zona rossa”, i provvedimenti assunti a seguito della riunione svolta con i sindaci del territorio, il prefetto di Latina e il direttore generale della Asl.

Questo e molto altro è stato affrontato nel servizio andato in onda ieri, 23 settembre, nel corso della puntata di Porta a Porta condotta da Bruno Vespa.

Oltre alle immagini delle file per effettuare i tamponi a seguito del divampare di alcuni focolai che hanno dato il polso della situazione in atto nonchè dell’apprensione esistente in città a causa di un virus ch si è rivelato subdolo e pronto a colpire appena la guardia è stata abbassata dai cittadini è stata ascoltato il sindaco Paola Villa.

La Villa ha invitato tutti a mantenere alta la guardia ma anche a non creare inutili allarmismi. la situazione è monitorata costantemente e si sta provvedendo a mettere in atto ogni azione utile ad evitare la diffusione del contagio.

A partire dalle scuole e dell’obbligo dell’utilizzo della mascherina anche all’aperto.