case popolari Penitro
Il prospetto dell'intervento

Tirano un sospiro di sollievo gli inquilini residenti nelle case popolari dei lotti 11 di Penitro a Formia.

L’Ater ha accolto le varie segnalazioni, dando inizio ad un’opera di manutenzione straordinaria del complesso.

Un progetto da 413mila euro che prevede la realizzazione di un cornicione di protezione delle facciate, il completo rifacimento dei terrazzi attraverso un pacchetto isolante definito “a tetto rovescio”. Consente di risolvere, infatti, i problemi di infiltrazione, migliorando l’isolamento termico degli alloggi, per mezzo di una pavimentazione ventilata che riduce gli effetti provocati dal soleggiamento estivo, e un pannello per isolare il solaio di copertura nel periodo invernale.

L’impermeabilizzazione verrà costituita con una membrana a spruzzo, senza rimuovere lo strato di guaina bituminosa esistente.

Per gli edifici non dotati di marciapiede, si produrrà una canaletta di scolo delle acque meteoriche per impedire alle piogge di raggiungere la parte bassa delle pareti esterne.

Inoltre verranno create strutture semiaperte a protezione dei ballatoi o delle scale, cancelli carrabili e impianti citofonici.

“Debbo ringraziare – ha commentato Marco Fioravante, commissario Ater Latina – la Regione, il presidente Zingaretti e l’assessore Valeriani per i fondi erogati. L’obiettivo è di riqualificare il nostro patrimonio, oltre 7500 unità abitative che sono una risorsa importante per le politiche sociali delle amministrazioni locali. Questo di Penitro vuole essere un primo passo”.