ponte Tallini Formia
Il ponte Tallini

Il ponte Tallini di Formia, la principale infrastruttura che collega via Vitruvio alla Litoranea, non chiuderà nell’immediato.

Seppur pericolante da tempo, non è stata concordata alcuna data per la messa in sicurezza.

A specificarlo il sindaco Paola Villa, che ha messo a tacere diverse voci: “Sono in corso una serie di approfondimenti. L’ufficio tecnico e la polizia municipale stanno trovando risposte all’ alternativa che un’ eventuale chiusura comporterà”.

Costruito agli inizi degli anni ‘50, il viadotto formiano è un esempio di ponte a telaio con schema alla Gerber. L’effetto combinato del mare e delle auto avrebbe distrutto il copri ferro ed attaccato le armature, favorendone la corrosione.

Avviare una manutenzione straordinaria risulterebbe la soluzione più utile e più economica per la città.

D’altronde lo stesso Comune di Formia ha cercato, a suo modo, di porre rimedio al cattivo stato di salute del ponte Tallini. Durante le passate amministrazioni è stato istituito il divieto di sosta e di transito ai veicoli pesanti. Il carico è diminuito, ma il ponte è rimasto utilizzabile.

Sulla vicenda, l’estate scorsa, si era espresso il consigliere di minoranza Claudio Marciano. Il capogruppo del Pd ha ricordato tutti gli interventi compiuti nell’era Bartolomeo, tra cui la sostituzione del guard rail risalente al 2016, l’affidamento di un incarico nel giugno 2017 ad un esperto per redigere una dettagliata perizia sulle condizioni strutturali del ponte.

“La realizzazione di una rotonda di ingresso al parcheggio di Largo Paone – ha dichiarato Marciano – sostituirebbe la funzione di mobilità, migliorando la viabilità sull’asse litoraneo. Una pavimentazione pedonale al posto dell’asfalto determinerebbe la creazione di un nuovo spazio di ricettività, a servizio del turismo nautico e diportistico. Il costo preventivato, anni fa, era di 1 milione di euro. Ma una progettazione più ecologica e meno sontuosa potrebbe ridurre di molto la spesa”.

Intanto il rischio che la chiusura del ponte Tallini possa avvenire nel periodo estivo aumenta. In tal caso bisognerà fare i conti con un ulteriore problema, ovvero il traffico che diventa maggiore a causa dei numerosi visitatori che scelgono Formia per imbarcarsi verso le isole pontine.