venerdì 30 Settembre 2022

Formia, la maggioranza approva l’assestamento di bilancio grazie all’assenza di Forza Italia

Dopo la riunione di sabato quando è mancato il numero legale, il Consiglio comunale di Formia si è riunito in seconda convocazione per approvare l’assestamento di bilancio. Già lo slittamento della prima Assise era stata commentata duramente da parte dell’opposizione: “Bartolomeo prenda atto che non ci sono più i numeri per andare avanti” avevano scritto in un nota UdC e GF.

Ma ieri è successo qualcosa di più, la maggioranza di Bartolomeo è stata “aiutata” da Forza Italia che non si è presentata in Aula. Il sindaco e la sua maggioranza hanno così approvare l’assestamento di bilancio senza andare sotto o in pareggio.

L’assenza dei forzisti non è passata inosservata e subito tra i banchi dell’opposizione si è urlato all’inciucio. Qualcuno ha addirittura collegato i fatti avvenuti in Consiglio a un incontro tra Sandro Bartolomeo, il consigliere regionale Pino Simeone e il presidente del Consorzio industriale del sud pontino, Salvatore Forte, avvenuto domenica e, come ha spiegato lo stesso Simeone, dedicato “al progetto regionale di riordino dei Consorzi industriali e sulla proposta di Documento di economia e finanza regionale 2016 che si appresta ad essere discusso in consiglio regionale mercoledì”.

CORRELATI

spot_img
spot_img