panchine Formia
L'artista Palma Aceto

Leggere un libro, riposarsi, perdersi nei propri pensieri guardando la torre di Mola, non sarà più la stessa cosa a Formia.

Prendono vita le panchine decorate, grazie ad un progetto nato dalla collaborazione del Comune con l’associazione culturale “Koine”.

Le opere, in fase di svolgimento, sono realizzate dall’artista Palma Aceto.

A lei il compito di veicolare un messaggio di sostenibilità e rivalutazione dell’ambiente urbano.

“Questa è la nostra città – ha affermato Paola Villa – la risposta pluricolore, multietnica e di pluriappartenenza che arriva più forte di qualsiasi risentimento, di qualsiasi parola fuori posto. Un gesto di volontariato verso la comunità”.