pesca illegale Formia

I militari del Compartimento marittimo di Gaeta, nell’ambito dell’operazione estiva “Mare sicuro 2019”, hanno fermato e multato 4 pescatori sportivi, originari della provincia di Napoli, intenti alla raccolta di cozze nei pressi della darsena della torre di Mola a Formia.

Circa 50 i chili di prodotto sequestrato.

Situazione analoga sulla scogliera antistante il Villaggio del Sole, dove la Guardia costiera ha individuato un altro pescatore abusivo, proveniente dalla provincia di Frosinone. Aveva depositato all’interno di contenitori artigianali e buste di plastica, prive dei minimi requisiti igienico-sanitari, 110 kg di mitili.

Nei confronti dei 5 trasgressori sono state contestate violazioni amministrative per un totale di oltre 32 mila euro di sanzioni.

“Tali comportamenti illeciti – ha dichiarato il comandante della Capitaneria di porto di Gaeta, Federico Giorgi – sono tenuti sempre sotto attenta osservazione. La tutela dell’ambiente, delle risorse ittiche e dei consumatori è importante“.