Due 17enni di Fondi e Gaeta, sono stati arrestati per furto, rapina e lesioni. Avrebbero picchiato e strappato la catenina ad un ragazzo più piccolo di loro, un 14enne.

Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale per i minorenni di Roma dopo le indagini dei carabinieri di Formia allertati dopo un episodio avvenuto nell’agosto scorso.

I due, a bordo di un motorino, in via Caposele, si sarebbero impossessati della catenina in oro con crocifisso, strappandola dal collo del 14enne, dopo averlo colpito con schiaffi sul volto, per poi fuggire velocemente.

Uno dei due è accusato anche di avere, il 18 settembre 2018, sempre a Formia, sottratto un  telefono cellulare ad un altro minorenne, strappandoglielo dalle mani.

I due 17enni, dopo le formalità di rito, sono stati riaccompagnati a casa, dove sono stati ristretti agli arresti domiciliari.