campo sportivo Formia
Il campo sportivo di Maranola di Formia

di Daniela Pesoli – Lo stadio di Maranola è stato intitolato a Washington Parisio, storico allenatore del Formia, e la vicina strada di collegamento al giocatore Massimo Pezzini.

Lo ha deliberato la giunta comunale di Formia per ricordare due sportivi ritenuti icone rappresentative della storia biancoazzurra, che si sono distinti, durante la loro esistenza, questa la motivazione delle intitolazioni, “per sentimento, passione ed impegno profusi negli anni affinché tanti giovani potessero vivere proficuamente il mondo del calcio”.

Washington Parisio e Massimo Pezzini sono scomparsi rispettivamente il 26 gennaio 2010 all’età di 76 anni e il primo marzo 2006 a 57 anni

Il primo è stato giocatore negli anni 50 del Formia e poi storico allenatore in diverse stagioni calcistiche, nel torneo ‘75-‘76 guidò la squadra durante il campionato di serie D. Ha allenato anche Gladiator, Fondi e Cassino prima delle sue ultime esperienze in promozione con il Formia 1905 e lo Scauri-Minturno, trascinando le due compagini nelle salvezze.

Massimo Pezzini, calciatore del Formia, ha militato con la maglia tirrenica per un decennio, arrivando a Formia all’età di 19 anni e partecipando ai campionati di serie C e serie D.

“I due atleti rappresentano la nostra città e i successi sportivi del calcio nostrano Purtroppo, dovremo – spiega l’assessore allo sport Alessandra Lardo, firmataria insieme all’assessore al patrimonio Paolo Mazza della proposta di delibera – attendere per organizzare un evento e festeggiare questa intitolazione. Tuttavia, quando lo faremo, vorrà essere un nuovo inizio, ricordando i momenti prestigiosi del passato, con lo sguardo al futuro che deve orientarsi ai valori di questi due egregi esponenti del calcio formiano”.