ponte Penitro Formia

Una buona notizia, finalmente, per il ponte di Penitro a Formia chiuso dal 2016.

Per quello che rappresenta la principale infrastruttura di collegamento tra la superstrada Formia-Cassino e il centro di Penitro,si apre uno spiraglio che, nell’arco di pochi mesi, dovrebbe portare all’apertura dei cantieri per la messa in sicurezza e la riapertura.

L’Astral, società responsabile del ponte e della sua manutenzione, ha comunicato infatti all’amministrazione comunale di Formia che le fasi di gara per l’assegnazione dei lavori sono a buon punto.

Le lettere di invito a partecipare sono partite.

Entro fine febbraio si conoscerà la ditta incaricata.

I lavori riguarderanno la realizzazione di interventi strutturali per la messa in sicurezza dell’infrastruttura e per il rifacimento della pavimentazione stradale.

Sul futuro del ponte di Penitro a Formia per quasi tre anni si è letteralmente navigato a vista.

I disagi per i cittadini e le tantissime aziende della zona si sono moltiplicati a causa dell’impossibilità di poter accedere alle proprie abitazioni se non tramite manovre complesse oltre che pericolose.

Il ponte, infatti, a seguito della rilevata instabilità della struttura è aperto solo al traffico veicolare leggero.

“Seguiremo, come abbiamo fatto in questi mesi, tutto l’iter per l’affidamento e l’inizio dei lavori – afferma il sindaco Paola Villa – abbiamo sempre creduto che essere una “goccia continua” portasse risultati, ora ne abbiamo le prove e continueremo così per tutto quello che riguarda la nostra città e i nostri cittadini”.

La speranza è che non ci siano nuovi ostacoli e che i lavori, nell’interesse dei cittadini, possano iniziare al più presto.