giovedì 2 Dicembre 2021

Fondi Vera: “Un anno di Amministrazione Maschietto, stendiamo un velo pietoso”

“Cosa ha prodotto questa Giunta? Quali sono i risultati raggiunti?”, lo chiede il gruppo Fondi Vera ad un anno dall’insediamento dell’Amministrazione Maschietto.

“Chi vive la città non si è accorto di alcun cambiamento, la presenza o meno di questa Giunta in città non si avverte. Nulla è cambiato” scrive in  una nota Fondi Vera  per il quale la città risulta ancora sporca. Le periferie sempre più abbandonate e slegate dal resto della Città, con una illuminazione quasi sempre non funzionante che le rende meno sicure. Manca, oramai da anni, una seria programmazione per la creazione di nuovi alloggi popolari, che con la crisi sociale ed economica appaiono fondamentali per il futuro del territorio. 

“La Bandiera Blu è innegabilmente uno splendido specchietto per le allodole, perché al di là di questo prestigioso riconoscimento per il nostro litorale non è stato fatto nessun passo in avanti, ne per lo sviluppo del turismo ne per una migliore vivibilità ed accessibilità”.

Fondi si candida a diventare Città Europea dello Sport ma lo Sport è abbandonato a se stesso per tutto l’anno, e le Associazioni coinvolte solo quando fa comodo a Sindaco ed Assessore. I progetti che si stanno avviando non sono altro che modi di utilizzo di risorse statali che con colpevole ritardo si stanno finalmente sfruttando.

“I problemi veri della Città restano, mai o quasi affrontati, per timore reverenziale in alcuni casi, pigrizia e incapacità in altri, e la politica della maggioranza è evidentemente quella di mantenere il potere e le clientele create negli anni, senza un minimo di visione generale” conclude la nota delle forze di opposizione.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img