di Daniela Pesoli – Una vasta area di macchia mediterranea è andata in fumo sul Monte Sant’Agata a Fondi.

L’incendio si è sprigionato nel pomeriggio del giorno dell’Epifania in località San Magno e per spegnere le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco di Gaeta e i Falchi di pronto intervento. I danni sono ingenti.

Non si esclude la natura dolosa del rogo, il più ampio ma non l’unico di questi giorni.

Recentemente si sono registrati altri tre incendi in alta montagna, sempre con il sospetto che siano stati appiccati da qualcuno.

Le indagini sono in corso.