nascita delle tartarughe

Una segnalazione tempestiva si è rivelata fondamentale per salvare le uova di una tartaruga Caretta Caretta.

E’ accaduto questa mattina a Fondi dove alcuni cittadini hanno contattato il servizio di emergenza ambientale 1515.

I militari della stazione carabinieri forestale di Fondi, sono intervenuti in località i “tumoleti ”, per una verifica e dopo aver delimitato l’area, al fine interdirla ai numerosi bagnanti presenti, è stato contattato anche il Parco Regionale “Riviera d’Ulisse” che ha inviato alcuni tecnici.

A seguito di alcuni delicati saggi preliminari, i tecnici hanno accertato l’effettiva
deposizione delle uova della tartaruga e pertanto, si procedeva a mettere in sicurezza
l’area per il successivo monitoraggio, fino alla loro schiusa, da parte del personale
dell’agenzia regionale Tartalazio, preposta a tale specifiche attività.

Tale fenomeno, rappresenta un evento particolarmente raro alle latitudini delle coste laziali, atteso che in Italia la deposizioni di uova da parte di tale tartaruga, sono più frequenti nelle regioni meridionali.