stazione fondi sperlonga

Viaggiava da solo, aveva in mano una pietra che sbatteva sul finestrino, ma quell’atteggiamento ha iniziato a preoccupare i passeggeri del treno che hanno richiesto l’assistenza della Polizia Ferroviaria. 

I fatti sono accaduti ieri mattina e sul treno fermo a Fondi sono intervenuti gli agenti della Polfer di Formia che hanno fatto scendere l’uomo. Ne è scaturita una vera e propria colluttazione, con il personale di Polizia Ferroviaria che ha riportato qualche lieve contusione.

Con un po’ di fatica alla fine gli agenti sono riusciti a bloccare l’uomo, 30 anni, immigrato.

Il treno invece ha potuto riprendere la sua corsa non prima di aver accumulato un po’ di ritardo.