Trasversale Appenninica-Tirreno-Adriatica
Salvatore De Meo

di Daniela Pesoli – Arriva anche l’appello dell’ex sindaco Salvatore De Meo ai cittadini di Fondi, in un momento particolarmente difficile per una città dove il contagio da Coronavirus registra numeri allarmanti (33 casi sui 94 della provincia di Latina).

In un video messaggio, l’attuale europarlamentare interviene per spiegare le motivazioni dell’ultima ordinanza del vice sindaco Beniamino Maschietto che ha disposto ulteriori provvedimenti restrittivi, in aggiunta a quelli già in vigore per effetto dei decreti del Presidente del consiglio dei ministri.

L’ordinanza è di ieri e riguarda la chiusura del cimitero, dei mercati, dei giardini e delle aree verdi e il divieto di passeggiare o fare footing in strada e in spiaggia.

“E’ stato necessario – dice De Meo – perché a Fondi si stanno verificando più casi di positività al Covid-19 che in altri centri della provincia e perché sono stati segnalati troppi comportamenti dei cittadini non conformi alle disposizioni per il contenimento del contagio”.

Ed è proprio sui comportamenti individuali che l’ex sindaco di Fondi insiste in maniera particolare, invitando i suoi concittadini a stare in casa e ad uscire esclusivamente per motivi di comprovata necessità.

“Questo è il momento della responsabilità – sottolinea De Meo – e dipende da ognuno di noi il superamento di una fase difficile per tutti”.