domenica 25 Febbraio 2024
spot_img

Fondi in Azione: “Serve maggiore trasparenza, siamo a disposizione della città”

Fondi in Azione dice la sua sui recenti avvenimenti che hanno visto coinvolta la politica cittadina.

“In merito agli ultimi accadimenti che hanno coinvolto l’assessore Spagnardi, Fondi in Azione ritiene opportuno esprimere una serie di considerazioni.
Siamo garantisti, per cui aspettiamo almeno l’esito delle indagini per esprimere giudizi in merito, e fino a prova contraria consideriamo l’assessore Spagnardi, di cui abbiamo stima professionale e personale, innocente.
Dal punto di vista politico però, non possiamo non rilevare il fatto che spesso questa amministrazione non brilla per trasparenza, si deve spesso ricorrere agli assessori o consiglieri anche per semplici richieste di informazioni, dimenticando che agli amministratori spetta la direzione politica della città, ma gli atti devono essere liberamente fruibili.
Ricordiamo però che la stessa Commissione Trasparenza non si riunisce da mesi, e che l’ultima volta la maggioranza ha disertato la riunione sospendendola per mancanza di numero legale.
Si potrà obiettare che la presidenza della Commissione Trasparenza è a capo di un esponente della minoranza, ma anche le altre commissioni si riuniscono raramente, senza neanche un pubblico avviso, quasi fossero delle riunioni massoniche.
Non crediamo che sia così che si debba gestire la città, che sta vivendo un momento difficile, anche per l’attuale congiuntura economica, ma ci sembra che attualmente Fondi viva un momento di mancanza di idee, progettualità. Permetteteci di dirlo, la nostra città non riesce neanche a esprimere quello scatto di orgoglio che tante volte ci ha portato a ottenere risultati lusinghieri.

Invece si va avanti stancamente, senza incisività su temi come l’Ospedale, la viabilità, le difficoltà economiche che attanagliano le realtà locali, anche quelle che qualche anno fa erano l’eccellenza imprenditoriale fondana, nonostante adesso si possa avere quella “convergenza” tra le varie amministrazioni sino a quella centrale, che teoricamente dovrebbe portare frutti, ma che a Fondi non si vedono.

Chiediamo una ripartenza per questa città, che troppo a lungo si è lasciata andare, perdendo le opportunità, noi di Fondi in Azione ci siamo, ci mettiamo a disposizione per un progetto di ampio respiro che veda protagonisti i cittadini di questa città, Fondi ha bisogno di questo”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img