Luigi Parisella, candidato a sindaco a Fondi

Il Tar ha respinto i ricorsi presentati dal comitato elettorale di Luigi Parisella.

Il candidato a sindaco di Fondi aveva presentato ricorso contro la decisione della sottocommissione elettorale che aveva deciso di escludere 11 candidati a consigliere comunale dalle tre liste che lo sostengono.

A rimanere fuori dalla corsa al consiglio, sono cinque candidati della lista Fondi Terra Nostra, un candidato di La Mia Fondi, e cinque della lista Riscossa Fondana.

Per i 5 di Fondi Terra Nostra e uno di La Mia Fondi, l’irregolarità sta nel ritardo con cui i candidati hanno presentato i certificati elettorali. Per Riscossa Fondana, invece, 2 candidati sono rimasti fuori per la mancata descrizione del simbolo nella propria candidatura, e tre per non aver segnalato il documento di riconoscimento.

Alla luce del pronunciamento del Tar, i legali del comitato elettorale di Luigi Parisella sindaco stanno valutando l’opportunità di ricorrere al Consiglio di Stato.