Innovativo e sotto alcuni aspetti rivoluzionario ma sempre nel rispetto della tradizione.

Questo ha portato Ferdinando Tammetta, il maestro fornaio di Fondi, sul palcoscenico dell’eccellenza.

Dopo la produzione di panettoni estivi, realizzati per la prima volta durante l’estate 2019 e andati letteralmente a ruba, Tammetta è stato spinto dal suo team a partecipare al concorso nazionale Panettone Day che si è svolto a Milano ad ottobre e che ha avuto come presidente di giuria uno dei più famosi pasticceri al mondo, l’italiano, Iginio Massari. Su circa 400 partecipanti Ferdinando Tammetta si è piazzato al 5 posto nazionale e al 1 posto nel Lazio.

Il panettone fondano infatti è entrato nelle classifiche dei più consigliati da acquistare, per il Natale 2019. T

Le varie tipologie del dolce natalizio per eccellenza, realizzate da Tammetta, sono state offerte durante la speciale cena di Natale organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi di Latina dove ha raccolto tantissimi consensi.

Il maestro fornaio ha partecipato, inoltre, personalmente in compagnia di Iginio Massari, all’inaugurazione del Temporary Store di Milano dove, per circa due mesi, in pieno centro della città, sono stati in vendita i suoi panettoni.

Con l’arrivo di gennaio il lavoro si concentra, oltre che sui prodotti da forno che da sempre rappresentano un fiore all’occhiello di Ferdinando Tammetta, anche su un nuovo prodotto dolciario dall’identità ancora top secret. Inoltre, obiettivo puntato anche sulla preparazione per la realizzazione della famosa Colomba di Pasqua.