Quaranta operatori commerciali e produttori agricoli hanno deciso di lasciare la FIVA e la Confcommercio di Latina e di Fondi per dare vita alla Nuova Associazione dei Commercianti Ambulanti di Fondi. La scelta è arrivata dopo il licenziamento da parte di Confcommercio di Marrigo Rosato, ritenuto punto di riferimento “per la assistenza politico sindacale e per ogni tutela nei mercati e verso le Istituzioni”.

“Nell’esprimere la ferma condanna per la grave ed immotivata decisione assunta verso il Sig. Rosato Marrigo – scrive in una nota la nuova associazione -, a cui esprimiamo la più sincera solidarietà e vicinanza, annunciamo che continueremo a far vivere la rappresentanza degli interessi degli operatori ambulanti e dei produttori agricoli con un soggetto autonomo, forte e ancora più rappresentativo che sappia interloquire con tutti e che si proponga innanzitutto di risolvere la problematica della Direttiva Bolkestein, che condanna migliaia di operatori ad una morte certa delle loro aziende tra 12 anni”.

Il coordinatore dell’Associazione Commercianti Ambulanti di Fondi è Abdel Wahab Asharaf , il vice coordinatore è Gaetato Padula mentre Marrigo Rosato è stato nominato Responsabile Organizzativo della costituenda Associazione che già si propone come interlocutore con le istituzioni. Nei prossimi giorni, infatti, sarà chiesto un incontro al Sindaco di Fondi, all’Assessore alle Attività Produttive ed al Dirigente del Settore Attività Produttive per discutere alcune problematiche del mercato settimanale e per concordare ogni iniziativa utile allo sviluppo del commercio e dell’economia di Fondi.