Un uomo di 30 anni ed uno di 42, entrambi di Fondi, sono stati denunciati dai carabinieri.

Rispettivamente i reati contestati sono quelli di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e favoreggiamento personale.

Il 30nne a seguito di mirati servizi di osservazione, controllo e pedinamento, veniva sorpreso mentre cedeva due involucri contenenti cocaina dal peso complessivo di 0,60 grammi circa, recuperata nell’immediatezza.

Mentre il secondo per aver tentato di eludere le investigazioni, fornendo false dichiarazioni ai carabinieri. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro.