Sono i bambini i protagonisti della mostra “L’arte di crescere” che sarà inaugurata sbato 14 dicembre alle 10 nel centro multimediale “Dan Danino di Sarra” di Fondi, incentrata su favole, filastrocche e acquerelli.

Organizzato dall’associazione Musicinecultura, l’evento propone la promozione e la sensibilizzazione del patrimonio culturale artistico nei confronti dei più piccoli, attraverso attività ludico-educative sul tema immaginario e fiabesco.

L’iniziativa è patrocinata da Comune di Fondi.

Dopo l’inaugurazione, è in programma una visita guidata della mostra a cura di Roberta Recchia, autrice dei quadri esposti, che attraverso un dettagliato percorso informativo illustrerà al pubblico le finalità educative e psicopedagogiche dell’esposizione.

Interverrà, con un breve excursus letterario sulla favola, la scrittrice Federica Sanguigni, autrice dei testi.

Nel pomeriggio, i bambini fino ai 10 anni potranno immergersi in un ambiente creato appositamente per osservare i quadri in mostra e interagire con giochi musicali ed espressivi, con elementi fiabeschi creati dall’associazione Oceania Animation.

Alcune delle opere esposte sono tridimensionali: i bambini potranno toccare oltre che vedere, sentire odori, ascoltare con tutto il corpo, in modo da fare proprio quel mondo artistico che intreccia la loro interiorità e fantasia con i vissuti primari profondi.

“La fase finale dell’evento – spiegano i promotori – sarà dedicata alla lettura di una favola inedita, ideata e scritta appositamente da Federica Sanguigni con illustrazioni di Roberta Recchia. La favola tratterà un tema molto delicato, quello della diversità, attraverso la storia di una bambina albina. Con sensibilità e delicatezza verrà affrontato un tema importante e poco conosciuto con il pubblico dei più piccoli, i quali saranno attivamente coinvolti per essere partecipi di una realtà che, seppur lontana dal proprio mondo, permetterà loro di vivere un momento emotivamente coinvolgente”.