carabinieri

Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex compagna, questo il contenuto di una ordinanza di misura cautelare consegnata dai Carabinieri di Fondi a un 45enne del luogo. Il dispositivo è arrivato dal gip del Tribunale di Enna. Sull’uomo pende l’accusa di atti persecutori.

È l’ennesimo provvedimento emesso recentemente per tutelare donne in difficoltà vittime di compagni, mariti ed ex. Storie finite o al capolinea, il cui epilogo spesso è difficile da accettare. Un fenomeno su cui le forze dell’ordine mantengono alta la vigilanza.