sabato 24 Febbraio 2024
spot_img

Fondi 2030: Domenica 19 novembre Fondi Vera presenta proposte per una Città più Sicura

Continuano gli incontri di Fondi Vera per portare delle migliorie concrete alla cittadina pontina.
Le prime due Conferenze del ciclo di incontri denominato “Fondi 2030”, promosso dal Movimento di Partecipazione Politica Fondi Vera, hanno raccolto riscontri molto positivi in termini di contenuti e presenze. E dopo aver dibattuto su Ambiente e Mobilità, Domenica 19 Novembre si discuterà di Sicurezza. Dalle ore 18.30 presso la Sede di Fondi Vera in Via Roma al civico 64.

“Quello di una Città più Sicura è un obiettivo che consideriamo assolutamente prioritario, non solo in virtù delle evidenti criticità emerse in questi anni, ma anche e soprattutto perché è la Comunità ad esprimere come fondamentale bisogno quello di vivere un territorio sicuro. Perché Sicurezza e Legalità sono fattori imprescindibili per migliorare la qualità della vita di un luogo e crediamo che Fondi non possa esimersi dal dover lavorare in questa direzione” dichiara Francescopaolo De Arcangelis, Presidente di Fondi Vera.

La Conferenza, moderata da Tina Di Fazio, sarà introdotta dalla relazione del Gruppo di Lavoro Sicurezza e Legalità, coordinato da Alessio Loborgo. Rappresenterà l’occasione per riflettere sui tanti episodi che hanno caratterizzato la cronaca locale dal 2020 ad oggi, con un occhio di riguardo ai numerosi furti registrati prima presso le abitazioni poi nelle attività commerciali, ma anche casi di microcriminalità, senza dimenticare però le auto incendiate, le risse e le aggressioni in pieno centro. Occasione anche per suggerire azioni concrete.

 

“Senza sicurezza non c’è soddisfazione dei bisogni sociali e economici, non c’è sviluppo del territorio. Una Città sicura è fatta di una cittadinanza soddisfatta, coesa, aperta e fiduciosa. La sicurezza, infatti, si garantisce promuovendo collaborazione tra diversi soggetti, attuando politiche di inclusione, favorendo la partecipazione della Comunità alla vita pubblica e contrastando l’illegalità senza tentennamenti” commenta il Consigliere Comunale Francesco Ciccone.

 

 

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img