martedì 27 Settembre 2022

Folle inseguimento in centro a Latina per una mancata precedenza: decine le persone messe in pericolo

Scene di ordinaria follia questa mattina in pieno centro a Latina dove due mezzi, un’auto ed una microcar, hanno dato vita ad un inseguimento dopo che i conducenti avevano discusso per una precedenza non concessa.

E’ stato un uomo, alla guida di una utilitaria, a discutere con giovanissimi a bordo di una minicar. Il luogo della discussione il centro cittadino, questa mattina. Le persone avrebbero litigato per una precedenza non concessa. La discussione non si è esaurita però. Sarebbero volate parole grosse tanto i due ragazzi, di 16 e 18 anni, non avrebbe esitato a scendere dall’auto per farsi giustizia. Quando l’altro guidatore, un 50enne, ha fatto per andarsene lo hanno inseguito mettendo in pericolo le decine di persone presenti al momento. Inseguimento che si è concluso in Piazza San Marco.

Una volta raggiunto, sono riusciti a tagliargli la strada, quindi lo hanno aggredito a calci e pugni non fermandosi neanche quando la persona è caduta a terra esausta.

Sul posto è poi intervenuta una pattuglia della Polizia Stradale, ferma a pochi metri di distanza per un posto di controllo. Gli agenti sono intervenuti fermando l’aggressione. Tutte le persone coinvolte sono state poi portate in Questura dove si è provveduto a raccogliere le testimonianze e le dichiarazioni nel tentativo di ricostruire cosa sia accaduto.

CORRELATI

spot_img
spot_img