martedì 23 Aprile 2024
spot_img

Fare Latina, presentato al MUG Museo Giannini il coordinamento provinciale

La politica locale di Latina vive un momento di rinnovamento con la presentazione ufficiale del coordinamento provinciale del movimento “Fare”. L’evento si è tenuto ieri mattina presso il MUG Museo Giannini, segnando un passo importante verso l’espansione delle iniziative civiche del movimento in tutta la provincia di Latina, dall’area dei Lepini al Sud Pontino.

Un Impegno Comune per il “Fare”

La conferenza stampa ha visto la partecipazione di vari esponenti del territorio, uniti dall’obiettivo comune di promuovere e diffondere le proposte politiche del movimento. Tra i relatori, Roberto Stabellini, vicepresidente di Fare Latina, e rappresentanti da diverse città, hanno condiviso la visione e gli obiettivi del movimento, sottolineando l’importanza dell’azione e del civismo.

Sostegno e Ambizioni

Il sindaco di Latina, Matilde Celentano, ha aperto l’evento, esprimendo gratitudine e sostegno all’impegno del movimento. Anche la senatrice Patrizia Bisinella, collegata da Verona, ha condiviso la sua esperienza, evidenziando l’affinità con l’approccio basato sul “fare”.

Un Coordinamento per Crescere

Roberto Stabellini ha evidenziato l’impegno profuso nella costituzione del coordinamento provinciale, un’iniziativa che mira a unire sotto lo stesso tetto movimenti civici, associazioni e cittadini attivi, per rispondere efficacemente alle esigenze del territorio. Annalisa Muzio, assessore, ha ribadito l’importanza di lavorare a stretto contatto con la comunità, proponendo un modello di partito-movimento inclusivo e aperto al dialogo con le altre forze politiche.

Progetti e Futuro

Il coordinamento “Fare” si prefigge di essere un catalizzatore di idee e progetti, distinguendosi per un approccio pragmatico e costruttivo. Nei prossimi passi, verranno nominati il coordinatore e le altre figure chiave, per consolidare e ampliare l’azione del movimento su tutto il territorio provinciale.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img