domenica 25 Febbraio 2024
spot_img

Famiglia residente a Latina coinvolta in un tragico incidente nelle Filippine: 18 in tutto le vittime

Una terribile tragedia quella accaduta nelle Filippine che è costata la vita a 18 persone, volate in un burrone mentre si trovavano a bordo di un autobus nelle Filippine centrali. Tra le vittime un’intera famiglia residente a Latina formata da un uomo, la moglie ed i due figli di 11 ed 1 anno…

La tragedia in una zona di montagna; il bus, privato, è precipitato da un promontorio nel comune di Hamtic, nella provincia di Antique, a pochi chilometri da San Jose nella regione del Visayas Occidentale.

Un impatto terrificante che è costato la vita a Jomarie Alcala (36 anni), alla moglie Fritzie Javellana (32 anni) e ai due figli, una bambina di 10 anni e un bimbo di appena un anno.

La famiglia abitava nel capoluogo dove erano molto conosciuti. Il capo famiglia lavorava come chef, specializzato nella preparazione del “sushi” e aveva lavorato in diversi ristoranti di Latina.

Erano in vacanza per passare le feste con i genitori di lui.

Le informazioni arrivate finora parlando di 18 morti, 11 feriti di cui 7 in gravissime condizioni.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img